Rassegna Stampa

2 Dicembre 2020

Un MURALE nel quartiere Provvidenza di Caltanissetta

Giovedì 25 novembre alle ore 10,30 nella Chiesa della Provvidenza di Caltanissetta, verrà presentato il dipinto MURALE realizzato da Igor Scalisi Palminteri che conclude il progetto di comunità “L’ago e la fune: cucire e legare” .

L’iniziativa, realizzata nell’ambito di un protocollo d’intesa siglato ad inizio 2020, nasce  con l’obiettivo di costruire una rete di aggregazione sociale che perduri nel tempo.

Il progetto di comunità “L’ago e la fune: cucire e legare” si è sviluppato nel quartiere Provvidenza del centro storico di Caltanissetta, rappresentativo purtroppo di una marginalità sociale e degrado urbano che caratterizza molte città.
A partire anche da “l’importanza del prendersi cura dei propri luoghi”, sono stati realizzati dei laboratori sulle emozioni, con i bambini del quartiere, e sulla legalità e sul bene comune, con le persone in esecuzione penale esterna e in messa alla prova.

L’artista palermitano che ha realizzato il MURALE sulla parete di un vecchio edificio del quartiere Provvidenza di Caltanissetta, ha spiegato perché si è messo in gioco.

“La pittura su strada che qualcuno chiama street art – ha dichiarato Igor Scalisi Palminteri – ha un valore fondamentale che è quello di poter portare la bellezza a chi non è mai potuto entrare in un museo o in una galleria d’arte e forse non ci entrerà mai, questa è la prima missione; la seconda è fare questo insieme agli abitanti di questo quartiere che ha un nome straordinario che è la provvidenza. Forse oggi la provvidenza siamo noi o forse loro sono per noi la provvidenza e non ce ne accorgiamo. Quindi mi metto in gioco perché credo sulla possibilità che la bellezza e l’amore possono restituire una nuova identità a questo luogo”.

Il MURALE, raffigurante un cuore pulsante circondato da uccellini, è un “cuore matto” che rappresenta anche un nido e la speranza per il quartiere di una riqualificazione urbana e sociale, a cominciare dagli ultimi.

All’evento saranno presenti tra gli altri il sindaco Roberto Gambino, la direttrice dell’ufficio locale di esecuzione penale esterna di Caltanissetta-Enna Rosanna Provenzano, la presidente dell’Istituto Opera Don Calabria Michele Maciocia, e il presidente presidente dell’Associazione “Casa Famiglia Rosetta ONLUS” Giorgio De Cristoforo.

Un MURALE nel quartiere Provvidenza di Caltanissetta

Ultimi articoli

News 7 Dicembre 2020

Progetto l’ago e la fune del Ministero della Giustizia, novembre 2020.

Progetto l’ago e la fune del Ministero della Giustizia, novembre 2020.

Rassegna Stampa 7 Dicembre 2020

Progetto “Fuori le Mura” per il reinserimento socio-lavorativo dei detenuti

Il progetto realizzato dalla cooperativa catanese Prospettiva Futuro prevede un tirocinio retribuito per 60 detenuti all’interno dell’azienda Dusty, che si è impegnata nell’assunzione di 50 soggetti Dai laboratori di riciclo, arteterapia e riuso creativo con la realizzazione di opere artigianali in mostra, ai tirocini lavorativi retribuiti e alle assunzioni all’interno dell’azienda Dusty, leader nel settore dell’igiene urbana.

News 7 Dicembre 2020

Dusty, carceri siciliane: al via il progetto “Fuori le Mura” per il reinserimento socio-lavorativo dei detenuti

Dai laboratori di riciclo, arteterapia e riuso creativo con la realizzazione di opere artigianali in mostra, ai tirocini lavorativi retribuiti e alle assunzioni all’interno dell’azienda Dusty, leader nel settore dell’igiene urbana.

Rassegna Stampa 3 Dicembre 2020

Il cuore che batte sulle macerie: un murale per rinascere

Tra i vicoli del quartiere Provvidenza, a Caltanissetta, è stata realizzata un’opera di street art, sintesi conclusiva di un progetto sociale a cui hanno partecipato i residenti Gli uccelli si poggiano tra le macerie di Provvidenza.

torna all'inizio del contenuto